Skiribilla’s little box

2014-02-22-skiribillasboxLa mia amica Skiribilla ha fatto questa meraviglia davvero piccolissima ritagliando con cura le stampe delle mie illustrazioni, non ho parole è davvero stupenda – sia lei che la scatolina 😀 Grazie Skiri!

Chiunque realizzi qualcosa con i miei disegni mi rende così felice che non avete idea! 🙂

Buon fine settimana!

d.

Tutorial: Candeline Amorose fai da te ♥

2013-06-09-candelineamorose_tutorial

Questo tutorial è davvero molto semplice da realizzare.

Cominciate col mangiare tanti legumi in scatola o, molto meglio, in vetro. Volendo anche altri prodotti che vi facciano bene e di cui potete recuperare i contenitori.

A questo punto vi troverete con molti barattoli di vetro o di latta che spero voi stiate preventivando di differenziare accuratamente e mandarli a rinascere sotto altra forma, ma in questo caso non dovrete gettarli.

Prendete un po’ di vecchie candele o quelle deliziose candeline profumate che si trovano un po’ ovunque e in molti colori/fragranze, spezzettatele e tenetele da parte (eliminando lo stoppino). Prendete uno stoppino o, se non lo avete come me, uno spago, attaccatelo ad uno stuzzicadenti che appoggerete lungo il diametro del contenitore e fate in modo che sia lungo quanto l’altezza del barattolo (una volta finito taglierete la parte in eccesso). Fatto? (sognavo di dirlo da una vita)

Riprendete la vostra cera spezzettata e disponetela accuratamente nel barattolo facendo attenzione che lo stoppino resti – più o meno – centrale. Fatto?

Ora mettete il barattolo in un pentolino a bagno maria sul fuoco e aspettate che la cera si sciolga del tutto. Intanto potete iniziare a tagliare il feltro delle dimensioni che vi servono rispetto al vostro barattolo ovviamente. Per i colori e le forme da applicare potete sbizzarrirvi.

Una volta che la cera si è sciolta lasciate asciugare e mi raccomando di non smuoverla troppo altrimenti si attacca alle pareti e non viene proprio perfetta (a me è successo =_=).

Una volta asciutta COMPLETAMENTE mi raccomando, potete tagliare la parte di stoppino in eccesso legata allo stuzzicadenti.

A questo punto avvolgete il vostro barattolino col feltro e con un ago andate a perforare le estremità del tessuto in modo da poter poi fare il fiocco per bloccarlo. Ritagliate a questo punto la forma che preferite (io ho fatto un cuore ma insomma vedete voi :)) e attaccatela con la colla – se a caldo è meglio. E voilà! Praticamente non ci sono cuciture a parte quella che blocca il feltro e volendo quando vi siete stufate potete “spogliare” la vostra candelina e “vestirla” diversamente, tipo Barbie 😀

Questo tutorial richiede davvero pochissimo tempo ed è molto divertente, inoltre rispetta voi stesse (se consumate cibi che fanno bene) e l’ambiente perché state riutilizzando risorse che in alcuni casi andrebbero perse. Inoltre immaginate la soddisfazione di creare qualcosa con le vostre mani e che vi scalderà quando sarete tristi 🙂

Mi raccomando, in caso lo faceste, inviatemi le foto delle vostre Candeline Amorose!

d.

Il canto delle balene

2013-05-09-ilcantodellebaleneWhale vocalization is probably the most complex in the animal kingdom.

Whales occupying the same geographical areas tend to sing similar songs, whales from non-overlapping regions sing entirely different songs.

The song evolves, it appears that old patterns are not revisited.

Humpback whales perform these vocalizations only during the mating season. Although the end is easy to understand, the function of this song is unknown.
d.

dailyfile_24_250709

Da oggi vi propongo dei disegni realizzati con gli acrilici che sono all’opposto rispetto agli acquerelli cioè sono molto densi, difficili da sfumare e permettono di realizzare disegni/quadri molto definiti.

Come potete vedere da quello di oggi, ho realizzato dei disegni semplici, essenziali attraverso cui vi illustro dei concetti, invece, molto complessi e potenti.

A domani.

d.